0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Purtroppo sempre più persone e non solo quelle che fanno parte della TV o cantanti famosi, ma anche la gente comune, si fa intrappolare in questo incubo che è la massoneria e gli illuminati. Perché essere schiavi di qualcosa che ti uccide?

Ogni giorno vengono reclutati ragazzi che vogliono mostrare il proprio talento e diventare famosi; gli illuminati puntano proprio a questo, ossia usare dei ragazzi per pubblicizzare le loro idee e mostrare i loro simboli occulti. Spesso gli artisti non sanno cosa stanno facendo, eseguono solo ordini; anche se non è sempre cosi.

Negli ultimi anni artisti molto famosi come Britney Spears, Jim Carrey e kesha hanno cercato di denunciare gli abusi psicologici e il controllo mentale che gli illuminati hanno su di loro.

Questo è un problema che nn possiamo sconfiggere da soli, umanamente parlando non ne abbiamo la capacità.

Gesù disse: “ ora ve l’ ho detto prima che avvenga, affinché , quando sarà avvenuto, crediate. Io non parlerò più con voi per molto, perché viene il principe di questo mondo. Egli non può nulla contro di me. (Giovanni 14:29-30)

 

” …voi che eravate morti nelle vostre colpe e nei vostri peccati, ai quali  un tempo vi abbandonaste seguendo l andazzo di questo mondo, seguendo il principe della potenza dell’ aria, di quello spirito che opera oggi negli uomini ribelli. ( Efesini 2:1-2)

Satana si sta prendendo gioco delle persone, costringe le menti umane a costringere altre menti umane a lasciarsi andare a quello che lui offre tramite questo mondo. Ci viene proposto di vivere questa vita al massimo delle nostre potenzialità, di fare tutte le esperienze possibili come se non avessimo altro che una manciata di anni; abbiamo una vita destinata a dissolversi nel nulla quindi dobbiamo fare tutto quello che vogliamo senza regole, senza etica, e senza sapere se quello che facciamo sia giusto o sbagliato.

Ma è davvero così? Non siamo che un momento passeggero? Siamo degli esseri insignificanti così facilmente influenzabili da quello che ci circonda?

Dio ci da la possibilità di vedere la vita da un altro punto di vista, ci da una ragione per cui spendere il nostro tempo e non sprecarlo dietro a cose che durano davvero una manciata di anni.

Il bisogno di essere qualcuno, di sentirsi apprezzati e di saper fare qualcosa ha portato queste persone famose ad un disperato bisogno di aiuto, tanto da dirlo pubblicamente in televisione. Certamente questo non è un tema che riguarda i cantanti e gli attori, non sono solo le persone del mondo dello spettacolo ad avere questi problemi; anzi accomunano tutto il genere umano.

Questo perenne senso di inappartenenza fa sì che le persone prendano per buono tutto quello che hanno davanti, vivendo così una vita senza un vero e proprio scopo.

Gesù le rispose: ” chiunque beve di quest’ acqua avrà di nuovo sete; ma chi beve dell’ acqua che io gli darò, non avrà mai più sete; anzi, l’ acqua che io gli darò diventerà in lui una fonte d’ acqua che scaturisce in vita eterna. (Giovanni 4:13-14).

Gesù disse loro : ” Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà più fame e chi crede in me non avrà più sete. ( Giovanni 6:35).

Il Signore Gesù Cristo ci ha promesso una vita con un senso, una vita che non ha bisogno di essere apprezzata dalle persone comuni. la nostra vita, il nostro essere, la nostra persona, possono vivere una vita completamente appagante in lui senza dover cercare di guadagnare qualcosa che non sarà nient’ altro che fumo quando non ci saremo più. Infatti:

che gioverà a un uomo se, dopo aver guadagnato tutto il mondo, perde poi l’ anima sua? ” (Matteo 16:26)

Le persone sono sempre in cerca di pace e amore e sono insoddisfatti nel non trovarlo, Gesù il figlio di Dio ha dato la sua dimostrazione di amore più grande morendo su quella croce per noi, che oggi gli voltiamo la faccia facendoci influenzare da quello che il principe di questo mondo vuole farci vedere. Apriamo i nostri occhi!!

( Giovanni 11:25-26) Gesù le disse : ” Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; e chiunque vive e crede in me, non morirà mai. Credi tu questo?”


Ruben

Ruben, Nato a Luino (varese) il 19-giugno-1991. Convertito al vangelo il: novembre 2008 all'età di 17 anni. Servo il Signore predicando la Parola come "predicatore" nella mia assemblea(Luino) e ,di tanto in tanto, anche in altre assemblee evangeliche. Dal 2010 servo il Signore usando la mia passione (informatica) ho quindi aperto il sito internet: www.semplicementelavorando.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×