0 Flares Filament.io 0 Flares ×

VERA EMANCIPAZIONE di C.H.Spurgeon

Credente, cosa hai a che fare con il peccato? Non ti è già costato tanto? Bambino scottato, vuoi giocare ancora con il fuoco? Dopo essere stato tra le fauci del leone, vuoi ritornare una seconda volta nella sua fossa? Non ne hai avuto abbastanza del vecchio serpente? Non ti ha già avvelenato una volta? Vuoi giocare ancora sul nido dell’aspide, e appoggiare la mano sulla tana del basilisco una seconda volta? Oh, non essere così insensato! Così sciocco! Il peccato ti ha mai procurato un vero piacere? Vi ha mai trovato un’autentica soddisfazione? Se è così, ritorna al tuo vecchio lavoro, e indossa di nuovo la catena, se ti piace. Ma poichè il peccato non ti ha dato ciò che aveva promesso ma ti ha deluso con mille bugie, non farti intrappolare nuovamente dal vecchio cacciatore, liberati e lascia che il ricordo della passata schiavitù t’impedisca di cadere di nuovo nella rete! Sarebbe contrario ai disegni dell’amore eterno; quindi non andare contro i propositi del tuo Signore! Un altro pensiero dovrebbe trattenerti dal peccato: i credenti non possono mai peccare a buon mercato, pagano un costo elevato per la loro iniquità. La trasgressione distrugge la pace dello spirito, oscura la comunione con Gesù, ostacola la preghiera, porta le tenebre nell’anima; quindi non essere schiavo del peccato! C’è un motivo ancora più importante: ogni volta che servi il peccato, hai “crocifisso di nuovo il Signore e l’hai esposto al vituperio”. Puoi sopportare un simile pensiero? Oh! Se sei caduto in qualche peccato durante questo giorno, forse il Maestro vuole rivolgerti questo ammonimento, per riportarti indietro prima che ti sia allontanato troppo. Rivolgiti nuovamente a Gesù: Egli non ha dimenticato il Suo amore per te, la Sua grazia è ancora la stessa. Pentito e piangente vai ai Suoi piedi, e troverai ancora posto nel Suo cuore, sarai collocato nuovamente sulla Roccia e le tue vie saranno ristabilite. … il nostro vecchio uomo è stato crocifisso con Lui affinché il corpo del peccato fosse annullato e noi non serviamo più al peccato. {Romani 6:6}


Ruben

Ruben, Nato a Luino (varese) il 19-giugno-1991. Convertito al vangelo il: novembre 2008 all'età di 17 anni. Servo il Signore predicando la Parola come "predicatore" nella mia assemblea(Luino) e ,di tanto in tanto, anche in altre assemblee evangeliche. Dal 2010 servo il Signore usando la mia passione (informatica) ho quindi aperto il sito internet: www.semplicementelavorando.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×