0 Flares Filament.io 0 Flares ×

28 febbraio 2012 – La scoperta in un rione di Gerusalemme di un sarcofago su cui un artista del primo secolo disegnò in forma stilizzata un grande pesce e la immagine schematica di un uomo, forse un riferimento alla figura biblica di Giona.

Il quotidiano Haaretz precisa che a scoprire il sarcofago – in una grotta che si trova sotto un condominio nel rione di Armon ha-Natziv – e' stato il documentarista Simcha Jacobovici, specializzato in ricerche di carattere archeologico e religioso.

 Jacobovici non ha potuto visitare la grotta, per l'ostilità della popolazione locale, ma e' riuscito egualmente a riprendere il sarcofago grazie a sofisticate apparecchiature tecnologiche. Oltre al disegno del pesce sono visibili, secondo il giornale, alcune lettere in ebraico e in greco, il cui significato non e' stato ancora decifrato in maniera convincente. Una delle ipotesi e' che la grotta possa essere stata utilizzata dai primi seguaci di Gesù

(fonte: FocusMO)

 


Ruben

Ruben, Nato a Luino (varese) il 19-giugno-1991. Convertito al vangelo il: novembre 2008 all'età di 17 anni. Servo il Signore predicando la Parola come "predicatore" nella mia assemblea(Luino) e ,di tanto in tanto, anche in altre assemblee evangeliche. Dal 2010 servo il Signore usando la mia passione (informatica) ho quindi aperto il sito internet: www.semplicementelavorando.it

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×