0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Sapete… circa 200 anni fa, si aveva la credenza che si potesse arrivare al paradiso grazie a dei compensi.
Ad oggi nel 2012, l’idea di fondo non è cambiata: cambiano i metodi di pagamento (preghiere, opere buone, mortificazioni) ma non l’idea principale, secondo cui: “O paghi, o non entri in paradiso.

[pullquote]“Com’è stabilito che gli uomini muiano una volta sola, dopo di che viene il giudizio, così anche Cristo, dopo essere statro offerto una sola volta per portare i peccati di molti, apparità una seconda volta, senza peccato, a coloro che lo aspettano per la loro salvezza.” (La Bibbia – Ebrei 9:27-28)[/pullquote]

Ma chiediamoci: Dio, creatore di ogni cosa, vuole veramente un compenso da noi umani per il paradiso, per la salvezza?

Io penso di no…anzi ne sono convinto! Dio ha mandato il suo unigenito figlio affinchè la sua morte in croce possa pagare il prezzo per i nostri peccati, per la nostra salvezza (Giovanni 3:16).

Ma se non volete credere alla Bibbia…be guardatevi questo video interessantissimo!!!


Ruben

Ruben, Nato a Luino (varese) il 19-giugno-1991. Convertito al vangelo il: novembre 2008 all'età di 17 anni. Servo il Signore predicando la Parola come "predicatore" nella mia assemblea(Luino) e ,di tanto in tanto, anche in altre assemblee evangeliche. Dal 2010 servo il Signore usando la mia passione (informatica) ho quindi aperto il sito internet: www.semplicementelavorando.it

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- Filament.io 0 Flares ×